Bagno di vapore

I bagni di vapore o bagno turco, originario del mondo orientale, dove è conosciuto con il nome di Hammam, ("scaldare") è un’applicazione idroterapica che utilizza l’acqua sotto forma di vapore. Si tratta di un trattamento che si svolge in un ambiente chiuso dove l'umidità relativa è molto alta (dal 90 al 100%). La temperatura interna varia dai 40 ai 60°C ed aumenta procedendo dal basso verso l'alto.

 

 

 

 

Calidarium o Caldarium

Nell’antichità era l’odierna caldaia, dove si alimentava il calore per riscaldare pavimenti e muri. Negli attuali centri benessere indica la permanenza in apposito ambiente saturo di aria caldo/umida con una temperatura di circa 50°-55°C ed una umidità approssimativa del 50-60%. Questo si ottiene con immissione di aria e vapore e con il riscaldamento elettrico o idraulico delle panche.

 

 

 

 

Laconicum o Laconium

Nell’antica Roma i patrizi creavano delle stanze nelle quali si distendevano, ed attraverso delle feritoie facevano introdurre aria calda dagli schiavi. Era l’ambiente dove si sudava conosciuto anche come “bagno romano”. Nei moderni centri benessere si crea questo ambiente artificialmente, immettendo aria calda e riscaldando pavimento, panche e pareti. Le temperature arrivano a 55/60°C e l’ambiente è privo di umidità. L’intensa sudorazione provoca una naturale disintossicazione generale del corpo con eliminazione efficace delle tossine.

 

 

Aromarium

L’olfatto è sempre stato un senso legato a forti emozioni. In qualsiasi parte del globo terrestre troviamo odori legati alla natura e all’ambiente, dalla papaya alla menta , dal pino all’arancio. Con l’attuale tecnica l’aroma viene dissolto in vapore o nebulizzato negli ambienti. L’aromaterapia in cabina aggiunge ad un semplice bagno di vapore tutte le proprietà benefiche delle piante.

 

 

 

 

Hammam

Di origine araba, l’Hammam è il luogo in cui da secoli si possono creare rituali estetici, igienici e terapeutici. L’ Hammam è il luogo del rilassamento e della meditazione. Nei secoli sono stati creati Hammam in svariate località e alcuni di essi oggi sono musei. Creare un Hammam come quello originale sarebbe molto articolato (ma non impossibile). Oggi lo spazio Hammam è caratterizzato da un ambiente con un tavolo centrale in marmo, riscaldato, e circondato da ambienti con sedute singole e fontane a parete. Il tetto a cupola è circondato da luci a fascio ed i rivestimenti sono molto naturali.